Torna all’elenco

Quando bisogna far saltare la seduta laser alle clienti?

Il dubbio che può venire alle operatrici che stanno affrontando un percorso di epilazione laser con un/una cliente è quando sia arrivato il momento di saltare una seduta e aspettare il mese successivo prima di procedere.

Per avere una risposta è sempre importante fare un’attenta analisi del singolo pelo in ogni zona che si sta
trattando e della situazione pilifera generale della zona specifica.
Per poter effettuare questa analisi è necessario chiedere alla cliente di presentarsi all’appuntamento senza
essersi depilata così da poter valutare i peli.
Il metodo per analizzare il pelo è sempre l’osservazione e un’attenta analisi della situazione, il singolo pelo dovrà essere facilmente estraibile con una pinzetta, in questo caso sarà necessario saltare la seduta.

Qual è il motivo?

La ragione è che il pelo è ancora in una fase attiva di crescita ed è quindi importante seguire il
suo tempo naturale di caduta e quello di rigetto da parte del corpo.
A questo punto è consigliato rimandare la seduta al mese successivo dove la valutazione verrà ripetuta.

Se, al contrario, il pelo viene estirpato a fatica si può procedere con ceretta o lametta, in base a come si è
presentato il pelo analizzato, e quindi si può immediatamente procedere con la seduta laser.

Vuoi saperne di più?
Contattaci per maggiori informazioni sui corsi laser!

OZ Training Solution

OZ Training Solution

Scopri il nuovo macchinario ENF: ancora più performante😍

ENF è l'unico macchinario in estetica che, grazie all'intelligenza artificiale, si adatta totalmente e continuamente al corpo e non viceversa. Inoltre, tramite la valutazione energetica, riporta la pelle al corretto equilibrio e quindi sarà più ricettiva ai trattamenti estetici. Dai il benvenuto all'estetica avanzata e rigenerativa.